I SEI LIVELLI ENERGETICI

Alcuni dei 12 Meridiani principali sono più superficiali, altri più profondi. Quindi formano una serie di strati che avvolgono la persona, come le foglie di una cipolla. Naturalmente gli strati Yang sono più esterni e posteriori, mentre gli strati Yin sono più interni ed anteriori.
Quando un fattore patogeno attacca il nostro corpo inizia dagli strati esterni, per andare man mano in profondità.
Naturalmente, più il patogeno va in profondità, maggiore è la gravità della malattia.
TAE YANG, Vescica e Piccolo Intestino. E’ il grande protettore esterno, nella parte posteriore e postero-laterale della persona.
SHAO YANG, Vescica Biliare e Triplice Riscaldatore, nella parte laterale e antero-laterale, attraversa tutte le grandi articolazioni del corpo. Quando si hanno dolori articolari ai cambi di tempo, bisogna trattare i punti 5TR e 39VB (punti barometro).
YANG MING, Grosso Intestino e Stomaco, nella parte anteriore, porta lo Yang verso l’interno, interiorizza la luce, porta calma in caso di eccessiva agitazione e tensione. Purifica gli eccessi di calore, riportando quiete.
TAE YIN, Polmone e Milza, porta lo Yin verso l’alto e l’esterno, rappresenta il sistema immunitario. Con la Milza assaporiamo la vita, col Polmone intratteniamo gli scambi con l’esterno attraverso la respirazione.
JUE YIN, Maestro del Cuore e Fegato, ultimo strato protettivo per i due organi della vita (Cuore e Rene). Se un patogeno supera questo livello del Fegato (generale dell’esercito) e Maestro del Cuore (primo ministro), c’è la morte.
SHAO YIN, Cuore e Rene, è l’asse centrale, il livello Acqua-Fuoco, il rapporto tra la volontà e la decisione che devono sempre in armonia.

Recent Posts